Dal Barbé. Parrucchiere Uomo



Faccio un salto dal Barbé. A Vaie, oggi come un tempo, é una piacevole tradizione, che si rinnova grazie ad una famiglia di Barbé con la B maiuscola.

Il nuovo salone del Barbè

Il salone di Gabriele Gioberto in via I Maggio, a due passi dal municipio, non è solo il luogo dove farsi coccolare i capelli. È molto di più. Qui infatti si respira la storia di una professione antica, perché i Gioberto non hanno buttato via nulla della loro esperienza ed in una preziosa teca hanno messo in mostra un secolo di attrezzi del mestiere. Il fascino dei rasoi, dei pennelli, i calendarietti che hanno emozionato generazioni di adolescenti prima dell'avvento di internet. E poi la chicca della vecchia poltrona del barbiere, quella classica dei film, quella di Johnny Stecchino. Sì perché qui a Vaie sin dagli anni Trenta Gioberto vuol dire Barbé. All'inizio fu nonno Felice che aprí la sua bottega a fianco della chiesa. Anni in cui andare dal barbiere era una consuetudine quotidiana per la barba fatta ad arte. Ma anche per parlare di ciò che stava capitando nel mondo, con i timori della guerra che si portò in prigionia in Algeria nonno Felice. Ma la bottega non chiuse perché ci pensó nonna Alda a fare la barba ai vaiesi sino al ritorno del marito. La passione contagió poi il figlio Giancarlo che continuó l'attività di famiglia nella nuova sede di via I Maggio all'inizio degli anni Settanta. Altro personaggio quasi mitologico a Vaie, perché Giancarlo é uno di quelli che passerà alla storia per la sua professione, tant'è che è semplicemente il Barbé a Vaie per tutti. E buon sangue non mente, perché Giancarlo ha saputo trasmettere passione, mestiere e carattere solare al figlio Gabriele, che oggi è lui il Barbé 'ed Vaie.

Barbè. C'era una volta...

E dopo anni di attività anche al femminile, dalla fine del 2013 il salone è tornato completamente alle origini. È solo più Barbé. Una scelta impegnativa, ma di fatto una scommessa vinta alla grande. Concentrandosi solo più sull'universo maschile il salone è diventato ancor più punto di riferimento fondamentale per il ragazzino in cerca di novità e per lo storico cliente che vuole affidarsi a mani sicure. In tutto ciò c'è la voglia di mettersi sempre in gioco, di migliorarsi continuamente. E Gabriele, dopo l'Accademia CPA UNALI di Torino, oggi continua ad aggiornarsi presso l'Accademia Diadema di Milano. Una professione in continua evoluzione, con grande attenzione ai nuovi tagli, ai nuovi prodotti, alle nuove modo.

Ma dal Barbé di Vaie si può anche scoprire o riscoprire il gusto e l'emozione di una barba fatta come si faceva una volta, col panno caldo a coccolare il viso ed il panno freddo finale per lenire la rasatura. Sapori di un tempo che sfidano il futuro con la consapevolezza che la qualità è la professionalità pagano sempre.

Anche il wifi per i clienti del Barbè

Il Barbè è anche su Internet (www.facebook.com/DalBarbeParruchiereUomo) e consente ai suoi clienti la navigazione in negozio

Indirizzo: 
Via I Maggio 41
10050 Vaie TO
Telefono: 
011 9640432
Mobile: 
333 6591947
Categoria azienda: 
Moda, Benessere e Tempo libero

Gioberto, Barbè da tre generazioni

Nel salone di Gabriele Gioberto a Vaie, a due passi dal municipio, si respira la storia di una professione antica, perché i Gioberto, parrucchieri da tre generazioni, non hanno buttato via nulla della loro esperienza ed in una preziosa teca hanno messo in mostra un secolo di attrezzi del mestiere. Sì perché a Vaie, sin dagli anni Trenta, Gioberto vuol dire Barbé.

TORNA SU