Turismo e Natura

La Valle di Susa per la sua conformazione geografica è sempre stata una terra di transito. Sono passati eserciti e pellegrini, nobili e viandanti. Già nel medioevo i marrons di Novalesa erano occupati a servizio di chi passava in valle Cenischia e al Moncenisio l’antico Ospizio era a servizio dei tanti che valicavano le Alpi in un senso  o nell’altro. Tuttavia il turismo in Valle di Susa, per il concetto moderno del termine, si deve far risalire agli inizi del Novecento, con le prime seconde case della borghesia torinese e con le prime strutture alberghiere create ad hoc. Un turismo legato alla montagna nelle sue stagioni peculiari: l’estate per le escursioni ed il refrigerio, l’inverno per la diffusione dello ski. 

Valle di Susa Turismo Natura

Oggi il sistema turistico della valle di Susa indicativamente può contare su oltre 20mila posti letto alberghieri e extra alberghieri, cui si... Leggi la news

Variegata anche l’offerta del settore natura ed outdoor con i Parchi unificati nella grande area protetta delle Alpi Cozie a fare da collante tra... Leggi la news

I parchi naturali - Valsusa

Dal 2012 i  tre Parchi Naturali della Valle di Susa (Laghi di Avigliana, Orsiera Rocciavré, Gran Bosco di Salbertrand) sono... Leggi la news

TORNA SU