Birrificio Lis d'Oc



Stefano Fumagalli e Aurelio Didero volevano che il giglio d'Occitania (“lis” in francoprovenzale) crescesse ben piantato nel territorio valligiano, una zona che nei secoli è cresciuta e si è sviluppata grazie agli scambi commerciali, culturali e migratori con la vicina Francia. E l'hanno così inserito nell'etichetta della loro birra artigianale: una birra cruda di montagna a lenta rifermentazione.
Azienda: 
Birrificio Lis d'Oc

TORNA SU