.Rosa Del Gaudo

Architetto con la passione della cucina, nel 2009 lascia il suo studio di progettazione per aprire il blog Il Folletto Panettiere.

Da allora si dedica alla divulgazione della “cultura del cibo” con corsi, laboratori, curando una rubrica sul bisettimanale Luna Nuova e collaborando con diversi siti web. Appassionata di cucina e ricette tradizionali non manca però di mettere nelle sue ricette un pizzico di creatività.

 

I miei articoli

I “Tajarin”, un piatto “della festa” per le popolazioni montane. Li proponiamo con sugo di faraona

Sebbene nelle zone di montagna la pasta fosse piuttosto rara, sia per l'alto costo della farina di frumento, sia per l'impossibilità di consumarla sui campi, durante la fienagione o nella transumanza…

I “Fagioli Grassi” di Carnevale, una gustosa e ricca zuppa da cuocere nella pentola di coccio

Le varietà più carnose e dolci arrivano dal nuovo mondo, ma i fagioli erano conosciuti già all'epoca di greci e romani; l'unica varietà allora esistente, dal seme piccolo e contraddistinti da un…

Il rito della vendemmia, la merenda tra le vigne e la ricetta de “lâs tòrte d'èrbo”

La coltivazione della vite in Piemonte e la conseguente produzione di vino hanno origini molto antiche. E' quasi certo che furono i greci a portare la vite (e con essa il vino) nella nostra regione…

Antipasto Piemontese, la "Giardiniera" fatta con le verdure dell'orto

Parlando di antipasto piemontese sarebbe più corretto utilizzare la definizione di “giardiniera” (o anche giardiniera campagnola): questo piatto, che ha origine nella cucina contadina…