.Rosa Del Gaudo

Architetto con la passione della cucina, nel 2009 lascia il suo studio di progettazione per aprire il blog Il Folletto Panettiere.

Da allora si dedica alla divulgazione della “cultura del cibo” con corsi, laboratori, curando una rubrica sul bisettimanale Luna Nuova e collaborando con diversi siti web. Appassionata di cucina e ricette tradizionali non manca però di mettere nelle sue ricette un pizzico di creatività.

 

I miei articoli

La pera Martin Sec: da frutto dei contadini a regina della pasticceria

La pera Martin Sec è un'antica cultivar di pero, molto conosciuta in passato per la sua robustezza. I primi documenti che attestano la sua presenza in Francia sono del XVI secolo: l’agronomo francese…

Il Bonèt, dolce tipico della tradizione piemontese

Il bonèt (in piemontese bunèt) è probabilmente il dolce simbolo della nostra regione: latte, zucchero, uova e cacao, aromatizzati con un po' di rum e amaretti sbriciolati, un mix di ingredienti…

Le "paste 'd melia": quando la farina di mais è preziosa anche in pasticceria

La polenta ha sfamato generazioni di montanari per almeno un paio di secoli, ma la farina di mais si è rivelata una risorsa preziosa anche in pasticceria: le paste di meliga (in piemontese paste 'd…

Polenta e merluss: quando le Alpi incontrano il mare

Agli inizi del 1600 in molte zone di montagna, ed anche in Val di Susa, i prodotti provenienti “dalle Indie” (così come venivano chiamati i nuovi cibi scoperti con la conquista delle Americhe) non…