.Valentina Caddeo

Giovanissima, è residente ad Avigliana, alle porte del Lago Grande. Dopo aver conseguito il diploma scientifico decide di seguire la passione che la accompagna fin da piccola e nel 2017 frequenta l'ICIF (Italian Culinary Institute for Foreigners) imparando l'arte della Pasticceria Italiana. 

Ha un occhio di riguardo per le materie prime e nelle sue preparazioni cerca di valorizzare i prodotti biologici e della zona. Nel cassetto, oltre a toque e divise, ha un sogno: aprire una propria pasticceria.

I miei articoli

La panna cotta, un dolce che ha radici medievali. L'avete mai provato con una salsa di kiwi?

Prima di parlare di questo dolce tipico occorre fare una precisazione linguistica. In piemontese il termine italiano “panna” non esiste: la traduzione che verrebbe spontanea, ossia pan-a, ha tutt’…

Un dolce dalle radici segusine e dal profumo di frutta secca, miele e cioccolato fondente: il “Pan della Marchesa”

Il Pan della Marchesa richiama Adelaide, marchesa di Susa vissuta nel XI secolo, a cui la città dedica dal 1987 il Torneo storico dei Borghi. In questa occasione i 6 borghi in cui è suddivisa la…