.Franca Nemo

Vive a Giaglione. Da sempre appassionata alla storia del territorio, è al continuo inseguimento delle tradizioni e degli usi che nei secoli l'hanno attraversato.

Il suo motto? "La tradizione non consiste nel conservare le ceneri, ma nel mantenere viva una fiamma". Peccato che Jean Jaurès l'abbia già preceduta di alcuni anni.

I miei articoli

La Certosa-grangia di Banda ed il trasferimento dei certosini ad Avigliana

A Banda, frazione di Villar Focchiardo, il tempo sembra essersi fermato: il piccolo borgo, costituito da vecchie case di pietra, è pervaso da un fascino antico e suggestivo.  Il luogo, a 670…

Monte Benedetto a Villar Focchiardo: unico esempio in Europa di certosa primitiva

La Certosa è situata a 1.177 metri d'altitudine nel Vallone del Gravio di Villar Focchiardo, in una radura circondata dai boschi vicino al rio Fontane e nel territorio del Parco Naturale delle Alpi…

Madonna della Losa a Gravere: il primo insediamento certosino in Valle di Susa

L’ordine Certosino Brunone di Colonia, San Bruno, alla ricerca di una vita di silenzio e solitudine, nel 1084 fonda in Francia, nel comune di Saint-Pierre-de-Chartreuse, presso Grenoble, in Savoia,…

La Casaforte di Chianocco, un esempio di architettura civile tra i meglio conservati del Piemonte

La domus fortis di Chianocco si presenta come un castello romanico di forma quadrata, per metà occupato dalla corte murata, difesa da una torre d’ingresso, e per l’altra metà dalla residenza vera e…