Prodotto di Montagna: un questionario per capire il valore del marchio europeo

Partire dal territorio per comprendere il valore di un percorso. Il GAL Escartons e Valli Valdesi, all’interno del progetto di cooperazione transnazionale “La valorizzazione dei prodotti di montagna” promosso dal GAL Maurienne, si propone di analizzare la conoscenza e la diffusione del marchio europeo “Prodotto di montagna” a livello locale, attraverso un questionario compilabile online.

“Prodotto di montagna” è un marchio europeo istituito a livello comunitario per valorizzare e tutelare i prodotti montani. L’indicazione facoltativa “Prodotto di montagna”, con il relativo logo, può essere applicata a materie prime che provengono da zone montane o ad alimenti trasformati nel caso in cui trasformazione, maturazione e stagionatura siano avvenute in montagna. Possono rientrare nella categoria prodotti di origine animale, vegetale e prodotti dell’apicoltura.

La possibilità di utilizzare questo marchio rappresenta un’opportunità economica per gli allevatori e gli agricoltori locali e, allo stesso tempo, una garanzia di trasparenza e affidabilità per il consumatore.

La palla passa ai destinatari stessi del marchio, in un questionario che mira a dare voce agli attori del territorio coinvolti nel progetto e a coloro che consumano prodotti di montagna.

Patrizia Giachero, Presidente del GAL EVV, spiega così lo scopo della ricerca: “Il questionario che abbiamo elaborato fa parte di una strategia più ampia di raccolta dati, nata con l’obiettivo di comprendere il reale valore aggiunto che questo marchio può dare alla produzione agro-pastorale della montagna. Conoscere le abitudini alimentari dei consumatori, i criteri che ne guidano gli acquisti, le aspettative sulla qualità dei prodotti significa avviare un dialogo tra produttore e consumatore per valorizzare al meglio i prodotti locali”.

Il questionario, totalmente anonimo, potrà essere compilato entro il 31 agosto A QUESTO LINK.,

O scansionando il QR Code:

Prodotto di montagna qr code

Condividi questa pagina