Bosco delle Meraviglie, ricomincia il viaggio fantastico. Che riparte dall'avventura zero...

Zero uscite, zero contatti, zero divertimento: anche la primavera del Bosco delle Meraviglie, come quella di tutti noi, è stata contraddistinta dalla calma piatta obbligata. Ma, arrivata l'estate, Mauro, Fabio e il nuovo socio Luca, dalla loro Bottega fantastica di via Umberto I° con entusiasmo hanno fatto ripartire le attività del parco emozionale sulle pendici del Pirchiriano.

E si riparte proprio dalla "Avventura zero": "Le radici del Bosco, quando tutto ebbe inizio", una proposta nuova di zecca che "storicamente" precede le tre rodate avventure "1 - La maledizione dell'orco", "2 - Il rapimento del Mannaro Lupo", e "3 - Gran Mago, Malaombra e lo scontro finale" .

SCOPRI DI PIÙ: Il Bosco delle Meraviglie

"Una novità – anticipa il vivace folletto Sam – scritta di concerto con l'associazione teatrale Star, con la quale abbiamo già collaborato con successo. Voi lo sapete perchè il bosco si chiama delle Meraviglie? Ve lo racconteremo spiegandovi la sua genesi, con il consueto coinvolgimento dei partecipanti. Non sveliamo nulla, ma una cosa possiamo dirla: di sicuro sarà bello".

Ritorna il Bosco delle Meraviglie

Prima della quarantena dovuta al Covid-19, i tre soci, come sempre, avevano un sacco di idee che frullavano loro in testa, oltre all'agenda piena di appuntamenti. "Avevamo prenotazioni fino a fine luglio e, ovviamente, abbiamo dovuto annullare tutto. Speriamo innanzitutto che a scuola a settembre possa ripartire la didattica in classe, per restituire la normalità agli studenti. Poi, ben vengano le classi in visita al Bosco, sperando che l'estate duri a lungo. Noi abbiamo enormi novità: spettacoli e iniziative all'aperto, tutto nel rispetto del recente decreto".

Dopo tante restrizioni, c'è voglia di libertà e di spensieratezza, che non sono venute meno neanche durante il lockdown. "Il telefono squillava comunque: privati e famiglie ci chiedevano se potevano venire in visita al Bosco e noi a malincuore dovevamo rispondere di no, ma ora siamo pronti a recuperare il tempo perso".

Bosco delle Meraviglie

A giugno sono ripartite le prenotazioni, e sono ripartite le avventure emozionali. "Normalmente iniziamo con il week-end ed uno spettacolo il venerdì alle 17.30, ma siamo disponibili a valutare giorni e orari differenti. Consigliamo a chiunque fosse interessato di chiamarci. Faremo il possibile per accontentare tutti".

Dopo mesi di mascherine e disavventure, ora è tempo di dare nuovamente spazio alle maschere ed alle avventure dei figuranti del Bosco, contattando lo 011-9323021 oppure scrivendo a info@boscodellemeraviglie.it.

Condividi questa pagina