Hotel Napoleon di Susa, grazie alle due ruote la stagione va in archivio con grande successo

"Una stagione piena di soddisfazioni". Sintetizza bene i risultati della gestione 2019, la frase che Patrizia Ferrarini, titolare dell'Hotel Napoleon di Susa, pronuncia con grande entusiasmo tracciando il bilancio a pochi giorni dalla chiusura invernale.

Il 31 ottobre l'esercizio ha infatti chiuso temporaneamente i battenti, che verranno riaperti in primavera, dal 1 maggio 2020"La nostra scelta di lavorare solo più con la stagione turistica ci ha premiati. Molti commercianti si sono lamentati delle difficoltà incontrate mentre noi, dando grande spazio all'accoglienza di motociclisti e ciclisti, continuiamo a registrare un trend decisamente in crescita".

Hotel Napoleon, le camere

Il turismo su due ruote, siano esse a motore od a pedali, pare davvero essere la leva su cui puntare per rilanciare l'ospitalità valligiana.

"Basti pensare – afferma Patrizia – che il 50 per cento del nostro fatturato deriva dai numeri relativi al turismo dei bikers. La bici rispetto alla moto ha un incremento minore, ma stiamo seminando anche su questa strada e pare proprio che il mercato risponda positivamente".

A far preferire l'offerta alberghiera segusina sono la passione per il proprio lavoro che la titolare e lo staff infondono quotidianamente, unita alla loro esperienza ed ai numerosi servizi aggiuntivi che fanno la differenza.

Hotel Napoleon, lo staff

Lo staff dell'hotel

SCOPRI DI PIÙ: Hotel Napoleon Susa, una storia che parte nel 1946

"Questa è la seconda stagione che affrontiamo con l'albergo in parte rinnovato, ed il nostro restyling è piaciuto molto. Vogliamo trovare il modo di restituire alla clientela la fiducia che ripone in noi, coccolandola come meglio possiamo. Per questo cerchiamo sempre di offrire il massimo: per rivedere volti conosciuti che continuano a preferirci ma anche per fidelizzare nuovi arrivi".

Tra i tanti servizi di cui l'hotel Napoleon dispone, c'è un ampio garage che permette, oltre al ricovero dei mezzi, anche il loro lavaggio, così come grande appeal riveste la possibilità di fruire del servizio di lavanderia, con annessa asciugatrice, che consente di disporre sempre di cambi puliti, cosa non da poco quando si viaggia con un bagaglio al seguito di dimensioni ridotte.

Hotel Napoleon, il garage

"Abbiamo notato una crescita del gentil sesso, che non è più in sella alle moto soltanto come passeggero, la cosidetta "zavorrina", ma sempre più si accomoda alla guida delle due ruote. In particolare, il mercato tedesco da anni registra grande diffusione delle motocicliste, che sono decisamente avventurose. Nella stagione che va a concludersi abbiamo ospitato un motoclub tedesco interamente composto da donne".

Tra gli aspetti curiosi di qualche ospite del Napoleon, va indubbiamente annoverato il soggiorno di Pedro, il simpatico cagnolino divenuto la star dell'estate 2019: un quattrozampe motociclista, alloggiato nell'apposito bauletto collocato sulla due ruote, che ha spopolato raccogliendo un sacco di like sulla pagina Fb dell'hotel, dove sono state postate le sue immagini, e che ha fatto da aprirpista ad altre due coppie di bikers che hanno successivamente deciso di alloggiare al Napoleon con il loro cane.

Pedro in moto all'Hotel Napoleon

"Da noi – prosegue Patrizia - l'ospite deve sentirsi a casa ma anche vivere il territorio. Per questo puntiamo molto sulle risorse che la nostra valle offre, come ad esempio, in tema di gusto, le birre artigianali ed il vino locale. Serviamo i prodotti del birrificio Soralamà di Vaie e l'Avanà e il Baratuciat per quanto concerne i vini. Sono proposte che registrano un successo strepitoso, così come le mixology con il Vermouth, anch'esso rappresentativo in quanto tipicamente torinese".

E se tutto questo non bastasse, per incentivare ulteriormente l'ospitalità Patrizia è già al lavoro sulle nuove proposte per la stagione 2020, di cui fornisce una piccola anticipazione, annunciando di avere già avuto prenotazioni in vista del Giro d'Italia.

"Vogliamo valorizzare anche la sezione offroad, offrendo agli appassionati di enduro per quanto concerne le moto e di mtb per la sezione ciclo, delle visite sul territorio accompagnate da guide esperte. Per questo intendiamo avvalerci di collaborazioni strutturate, che consentano ai nostri ospiti di coniugare esplorazione e conoscenza al tempo stesso".

Hotel Napoleon, aperitivi

Ovviamente, la stessa attenzione è riservata anche a chi non è biker: single, coppie, gruppi di amici, tutti sono i benvenuti, perché al Napoleon di Susa l'ospitalità è sempre al centro dell'attenzione.

Anche durante il periodo di riposo, si lavora per fare in modo che chiunque decida di soggiornare, fosse anche solo per una notte, possa ricordarsi del Napoleon come di una piacevole tappa.

Tappa che, proprio come si trattasse di un Giro d'Italia, tra poco più di un anno taglierà il traguardo dei 50 anni di attività.

Condividi questa pagina