Sugli scaffali della Conad Avigliana una vasta scelta di prodotti del territorio

Da più parti l'invito rivolto ai consumatori è quello di favorire il prodotti locali, valorizzando le molteplici realtà del territorio. Una prerogativa che il Supermercato Conad di Avigliana ha sempre garantito fin dalla sua apertura, avvenuta nel febbraio 2019.

All'interno dell'attività commerciale della città dei Laghi, infatti, fin da subito è stato allestito un corner dedicato in esclusiva ai prodotti locali, caratterizzato da un'ampia gamma di prodotti in cui si concretizzano l'attenzione e la valorizzazione del territorio. Una selezione ampia ed assortita, in grado di soddisfare anche i gusti della clientela più esigente, che può contare su prodotti di qualità nati dalla trasformazione di materie prime del territorio ad opera di produttori ed artigiani locali.

Conad Avigliana

Sfilano, agli occhi dei consumatori, etichette di pregio di numerose realtà: l'apicoltura biologica Seba & Vale di Almese, Il miele di Girba (Avigliana), i prodotti della cascina Agrinova di Susa, il Caffè San Domenico di Sant'Antonino, i succhi e le composte della Piccoli frutti di Avigliana, le proposte dell'azienda agricola Uva Ramà di Giaveno, le aziende vinicole Bosio di Almese, Clarea Vini di Chiomonte e Prever di Villarbasse, la Distilleria Erboristica Alpina di Susa, i birrifici artigianali Gilac (Rivoli) e Soralamà (Vaie) le farine del Mulino Valsusa di Bruzolo, le produzioni dell'Idromele dei Taurini (Caselette), le erbe biologiche di La Calcina di Condove.

Come dimenticarsi poi dei marroni IGP della cooperativa La Maruna, delle essenze alpine e degli oli essenziali del Brusafer di Mattie, dei prodotti da forno di  Pane Amore e... (Susa), del cioccolato e delle goloserie di CandyTo di Bruino, delle Pastiglie Leone di Collegno o delle caramelle, confetture e liquori della Albergian di Pragelato?

Vini Conad

"Nei mesi precedenti l'inaugurazione - precisa il titolare Stefano Giallombardo - ho curato la scelta dei vari produttori cui abbiamo riservato apposito spazio espositivo, prendendo personalmente contatto con loro. Abbiamo completato il panorama con l'offerta enologica e la messa a disposizione di un sommeiller in grado di consigliare l'accostamento ideale con qualsiasi soluzione gastronomica.

Nel tempo, anche grazie alla collaborazione con Laboratorio Valsusa, l'area si è ampliata e ora, appena superato il reparto ortofrutta, si incontra la zona che, lo dico con orgoglio, è cresciuta enormemente e copre praticamente tutti i settori merceologici".

LEGGI ANCHE: Conad Avigliana, la grande distribuzione attenta al territorio

Il progetto non è comunque concluso perchè, tenendo fede a quanto aveva già anticipato in passato, Stefano incrementa costantemente il numero di fornitori locali. Ovviamente, il consumatore deve essere consigliato: non bastano un'immagine o scritte accattivanti per invogliare all'acquisto. Bisogna saper offrire la giusta consulenza, rispondere alle domande, informare circa le caratteristiche di ciò che viene messo in vendita.

Caffè Conad

Le degustazioni periodiche nelle quali, spesso alla presenza degli stessi produttori, era possibile assaggiare la qualità scoprendo dal vivo curiosità che altrimenti sarebbero rimaste sconosciute, erano nate proprio per questo. La pandemia le ha bruscamente interrotte, ma in attesa di tempi migliori restano disponibili le schede prodotto di numerose categorie, che ne illustrano gli aspetti salienti.

"Questa attenzione alla produzione locale - prosegue Stefano - alla clientela piace. Lo vediamo dai numeri di vendita ma ce ne rendiamo conto anche dalle recensioni sul web. La nostra vetrina espositiva focalizzata sul nostrano è apprezzata. Sappiamo di non essere gli unici della grande distribuzione a proporla, ma possiamo vantarci di essere tra i più capillari".

Prodotti piemontesi

Mulino Valsusa

Vini Conad

Condividi questa pagina