A Cesana torna la Festa del Maggiociondolo

Con le dovute cautele e precauzioni ripartono le fiere nei nostri comuni, pur con qualche restrizione sul numero di espositori e di accessi dovuta alla situazione sanitaria del nostro paese. Cesana è dunque pronta ad accogliere, sabato 27 e domenica 28 giugno, la decima edizione della Festa del Maggiociondolo, storica manifestazione che si ripete ogni anno in onore di San Giovanni, patrono della bella cittadina ai piedi dello Chaberton (le immagini si riferiscono alle scorse edizioni, quando ancora gli "assembramenti" erano possibili...).

Ad ispirare la Festa è la tradizionale fiera che si svolgeva un tempo a Cesana nel mese di giugno, di cui si trovano riferimenti in pubblicazioni della fine dell’Ottocento e degli inizi del Novecento. Ma è anche la splendida fioritura del Maggiociondolo, pianta dai profumati fiori gialli utilizzata in questa stagione per decorare strade e balconi.

Maggiociondolo

La manifestazione ospiterà espositori d’eccellenza: ceramisti, incisori, intagliatori che proporranno oggetti scolpiti nel legno di maggiociondolo e manufatti di artigianato, e vivaisti che eseguiranno dimostrazioni pratiche di composizioni floreali. Ai loro stand si potranno acquistare piantine per orti, piante da frutto e da ornamento, le più diverse qualità di peperoncini, le spezie occitane, i prodotti della cosmesi biologica e naturale.

Maggiociondolo

La festa occuperà le vie del centro di Cesana (Via XXIV Maggio) sia sabato 27 che domenica 28 giugno. 

Festa del Maggiociondolo 2020

Condividi questa pagina