Gusto Valsusa sbarca sul web, con un'edizione 2021 dai "sapori digitali"

Gusto Valsusa si proietta verso il futuro: la rassegna di sagre valsusine, creata dall’Unione Montana Valle Susa (allora Comunità Montana) per la valorizzazione dei prodotti tipici locali, nell’edizione 2021 cambia nome e volto, trasformandosi in “Sapori digitali”.

Un’edizione rinnovata, che si adatta al periodo attuale e alle restrizioni legate alla pandemia. 

Spiega infatti l’assessore con delega ai Prodotti Tipici Luca Giai: “Questo sarebbe stato il secondo anno senza sagre primaverili. E due anni sono davvero troppi, perché si rischia di far cadere l’attenzione sul tema dei prodotti tipici. Come fare allora combinare le restrizioni per coronavirus con le sagre? Con un’edizione digitale, senza pubblico, ma sempre con al centro quei sapori che solo una vera sagra sa donare”. 

Gusto Valsusa 2021

Il calendario degli eventi resta quindi invariato. È intenzione dell’Unione mantenere tutte le sagre, anche se in versione prevalentemente digitale, almeno finché non sarà nuovamente consentito lo svolgimento in presenza.

Le manifestazioni di Gusto Valsusa prenderanno così vita attraverso contenuti digitali: videoricette, contest fotografici, showcooking e molto altro. Il tutto sarà visibile sui canali social di Unione Montana e Val Susa Turismo, sui quali verrà proposto un percorso di avvicinamento all’evento, che resterà nella data tradizionale. 

Sagra del Canestrello

I primi sapori a farsi digitali saranno quindi quelli del canestrello, il 12 maggio. La sagra di Vaie, dal 2002 parte della rassegna di Gusto Valsusa, apre ogni anno la lunga serie di appuntamenti, riempiendo la seconda domenica di maggio con una grande mostra mercato di prodotti tipici, con al centro la preparazione e la distribuzione di canestrelli appena sfornati.

LEGGI ANCHE: Sagra del Canestrello: iniziano da Vaie gli appuntamenti di "Gusto Valsusa"

Condividi questa pagina