Polenta e dintorni: "Gustovalsusa" fa tappa a Bussoleno

L’autunno bussa alle porte. È il periodo della vendemmia, si preparano le conserve per portare i sapori estivi nel cuore dell’inverno. Il bestiame che aveva pascolato in quota viene ricondotto a valle, dove i sapori sono quelli dei funghi, delle zucche, delle caldarroste, e naturalmente della polenta.

Oro giallo delle nostre montagne, cibo povero per definizione, la polenta custodisce un sapere antico e identitario, legato alla saggezza popolare e ai valori del nostro passato.

Domenica 3 ottobre a Bussoleno torna la 7a edizione di “Polenta e dintorni”, evento gastronomico del circuito “GustoValsusa” promosso dalla Pro Loco di Bussoleno e dalle associazioni locali per rendere omaggio a questa pietanza tipica della storia culinaria valligiana.

Quest'anno l'edizione, in "formato ridotto" a causa della pandemia, sarà concentrata in Piazza Cavour (piazza del Municipio) dove si potrà degustare polenta con spezzatino, salsiccia e peperoni

LEGGI ANCHE: Mulino Varesio, dal Medioevo al Museo

Polenta e dintorni Bussoleno

Condividi questa pagina