Polenta e dintorni: percorso enogastronomico a Bussoleno

L’autunno bussa alle porte. È il periodo della vendemmia, si preparano le conserve per portare i sapori estivi nel cuore dell’inverno. Il bestiame che aveva pascolato in quota viene ricondotto a valle, dove i sapori sono quelli dei funghi, delle zucche, delle caldarroste, e naturalmente della polenta.

Oro giallo delle nostre montagne, cibo povero per definizione, la polenta custodisce un sapere antico e identitario, legato alla saggezza popolare e ai valori del nostro passato.

Il 6 ottobre a Bussoleno torna la 6° edizione di “Polenta e dintorni”, evento gastronomico del circuito “GustoValsusa” promosso dalla Pro Loco di Bussoleno e dalle associazioni locali per rendere omaggio a questa pietanza tipica della storia culinaria valligiana. Si potranno degustare tre tipi di polenta, concia, con spezzatino e con funghi e salsiccia, che sarà servita con le stoviglie compostabili, una scelta ecologica nel rispetto del nostro territorio, mentre l’area mercatale di Piazza Cav. di Vittorio Veneto sarà il centro di stand, bancarelle e di produttori locali. 

Formaggi dei Parchi Alpi Cozie

Molte le novità di questa edizione. Alle ore 14,30 Bussoleno avrà l’onore di ospitare le premiazioni della VII edizione del concorso per il miglior formaggio tipico con marchio “ Parchi Alpi Cozie”. Il progetto, che vede coinvolti i produttori che monticano nel territorio del parco, si basa sulla marchiatura a fuoco dei formaggi e sull’esame a campione qualitativo degli stessi, all’interno di un disciplinare approvato dall’Ente Parchi Alpi Cozie che norma le caratteristiche e le modalità di caseificazione dei formaggi prodotti all’interno dell’area protetta. 

Il miglior formaggio Alpi Cozie 2019 verrà premiato dai tecnici ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggio) e, sempre nella piazza, ci sarà una dimostrazione di caseificazione per illustrare come si produce il formaggio. 

Museo Mulino Varesio

In questa occasione di festa, le porte dei centri di interesse culturale del paese saranno aperte. Si potrà ammirare negli splendidi locali del Mulino Varesio la mostra fotografica “Mulini storici d’Italia”, mentre nei locali di Casa Aschieri si terrà la mostra “Omaggio a Leonardo” a cura del Liceo Artistico Norberto Rosa.

LEGGI ANCHE: Mulino Varesio, dal Medioevo al Museo

Grande attenzione anche ai bambini con uno spazio a loro dedicato: in Piazza Cavour giochi di legno a cura di “I Giochi di Joy” e animazione con gli Scout Bussoleno in Piazza Cav. di Vittorio Veneto. 

Sempre in tema di intrattenimento ci sarà il gioco “Indovina il peso” organizzato dalla Pro Loco di Bussoleno. Sono previsti intrattenimenti musicali a cura della Società Filarmonica di Bussoleno e il concerto della Band “Violet Beat” che si esibirà con brani che hanno fatto la storia del rock e del pop. 

Non mancherà, già dal mattino, la consueta via dell’usato nel centro storico del paese. Infine nel Centro Nicodemo sarà allestita la mostra fotografica “Mestieri nel Mondo” di Fotoclick.

Polenta e dintorni 2019 locandina

Condividi questa pagina