Ultimi appuntamenti di Carnevale in Valsusa e Val Sangone

I festeggiamenti del Carnevale di quest'anno, Coronavirus permettendo, volgono al termine: vi segnaliamo gli ultimi appuntamenti.

Carnevale dei Borghi (Sant'Ambrogio)

A Sant'Ambrogio il Carnevale si celebrava già nel 1960; fu però a partire dagli anni '80 che venne identificato come Carlevè d'la smana dop e festeggiato la prima domenica di quaresima, seguendo il rito ambrosiano che sancisce l'inizio della quaresima non in occasione del mercoledì delle ceneri, ma la domenica dopo. Secondo la tradizione fu lo stesso Sant'Ambrogio a chiedere al popolo di posticipare l'inizio della quaresima in modo che egli potesse rientrare da un pellegrinaggio.

Si chiama oggi Carnevale dei Borghi ed è caratterizzato dai quattro borghi del paese (Falconero/Viandotta, Superiore/Di Mezzi, Savellera, Braide/Bertassi) che, sfilando con i loro carri, maschere e costumi, si contendono la "Coppa del Carnevale dei Borghi". Molto sentito in questa occasione è anche il coinvolgimento degli abitanti del paese, che ogni anno si riuniscono per preparare insieme gli allestimenti. A sfilare sono da 250 a 350 figuranti, e la manifestazione si svolge praticamente senza motori o trattori, solo con creazioni portate su mezzi spinti a mano.

Domenica 1 marzo 2020 il Carnevale partirà alle ore 14,30 da Piazza Baden Powell e arriverà alle ore 16,30 in Piazza della Repubblica.

Il Carnevale dei Borghi e gli ultimi falò in Valle di Susa

Carnevale dei Borghi Sant'Ambrogio

Ma anche in altri comuni della Valle di Susa il Carnevale non è ancora terminato: a Frassinere (Condove), in Borgata Borla, sabato 29 febbraio 2020 alle ore 21,00 si terrà il Carlevè del temp andà. Ad allietare i partecipanti ci saranno musica intorno al fuoco, falò, bugie, vin brulè e il premio alla maschera più bella. 

Sfilata notturna il 7 marzo Giaveno

Si svolgerà il 7 e 8 marzo il 70° Carnevale Giavenese organizzato dall’Associazione Turistica Nuova Pro Loco e dalla Città di Giaveno. 

Tante le iniziative,  fra queste anche l’investitura delle maschere  in programma sabato 29 febbraio a partire dalle ore 16 presso il Comune, cortile di Palazzo Marchini, e l’accensione delle Luci del Carnevale.

Sabato 7 il clou con la Grande sfilata dei carri in notturna, cui parteciperanno carri allegorici da tutto il Piemonte, mentre  domenica 8 marzo si svolgerà il Carnevale dei bambini e dei ragazzi, affiancato da mercatini a tema, spettacoli circensi, polenta e fricandò.

70° carnevale giavenese

Condividi questa pagina