Folatone, Mura, Prese Cattero: le borgate di Vaie

Borgata Mura è una piccola borgata del comune di Vaie, a circa 1050 metri di quota, attraversata dall'antico Sentiero dei Franchi. Secondo la tradizione, la Borgata Mura è il luogo da cui si dipartivano le Mura Longobarde, storico confine con il Regno dei Franchi e zona di passaggio strategico (Battaglia delle Chiuse, anno 776).

Inserita in un contesto panoramico mozzafiato, che spazia su tutta la Bassa Valle, è il perfetto punto di partenza per visitare alcuni dei luoghi paesaggisticamente più suggestivi della nostra zona: il Truc (dove sgorga la sorgente imbottigliata dalle Fonti S. Michele), il Colle Remondetto, Roccia Corba (da poco attrezzata con 4 vie di arrampicata) e il Colle Bione.

Nei dintorni della borgata, circondata da splendidi prati verdi, si trova anche la caratteristica Presa Cattero: formata da due casolari (uno risalente al 1622, poi ampliato nel 1862), era nel periodo estivo punto d'incontro degli abitanti della montagna, oltre che il luogo della battitura della segale. 

A breve distanza da Borgata Mura si trovano anche borgata Folatone, più grande e con un bel campanile in stile romanico, e più in basso Prese Pic.

Scopri di più

Vaie

Il Santuario di San Pancrazio

Colle Bione

Condividi questa pagina