Parco dei Laghi di Avigliana

Dal 2012 i  tre Parchi Naturali della Valle di Susa (Laghi di Avigliana, Orsiera Rocciavré, Gran Bosco di Salbertrand) sono stati unificati assieme al Parco della Val Troncea nell'Ente di Gestione delle Aree Protette delle Alpi Cozie, con sede a Salbertrand, presso l'ex Parco Naturale del Gran Bosco.

Distante poco più di 20 chilometri da Torino, il Parco dei Laghi di Avigliana è situato allo sbocco della Valle di Susa, ai piedi della Sacra di San Michele, e comprende la zona umida dei Mareschi, i bacini lacustri e la zona collinare. Centinaia di volatili di varie specie (moriglioni, morette, alzavole, fischioni, gallinelle d’acqua, mestoloni) si concentrano sui laghi, in particolar modo nel periodo autunnale ed invernale.
Il Lago Piccolo è particolarmente interessante per l’osservazione dei germani (in netta maggioranza), delle folaghe che tranquillamente nuotano sulle sue acque, degli aironi cenerini e dei cormorani. Tra gli animali più caratteristici segnaliamo lo svasso maggiore la cui spettacolare parata di corteggiamento, chiamata danza dello specchio, è osservabile a fine inverno - inizio primavera.

Parco naturale dei Laghi di Avigliana

Via Monte Pirchiriano, 54 - 10051 Avigliana (TO)

Apertura sede del parco: lunedì-giovedì: 9.30-12/14-15; venerdì 9.30-12. 

Informazioni: Tel. 011.9313000 - 9341405 / Fax 011.9328055 - www.parchialpicozie.it - info.alpicozie@ruparpiemonte.it

Condividi questa pagina