Museo Laboratorio della Preistoria

Situato nel cuore del centro storico, il Museo Laboratorio della Preistoria di Vaie offre al visitatore la collezione di ricostruzioni sperimentali e di calchi dei reperti. Il percorso tematico, completato da una serie di pannelli illustrativi, presenta gli aspetti della vita quotidiana nella Preistoria, con particolare attenzione per materiali, tecnologie ed usi.

La volontà di rendere fruibili i ritrovamenti archeologici effettuati sul territorio a partire dagli ultimi anni dell’800 ha comportato la nascita di una struttura museale che, mediante l’esposizione di riproduzioni sperimentali, permette una lettura integrale dei molteplici aspetti della vita quotidiana nei periodi della Preistoria.

Riparo Rumiano, la zona dei ritrovamenti archeologici

Riparo Rumiano, la zona dei ritrovamenti archeologici.

 

Completa l’esposizione la collezione tattile, che ha implementato in modo significativo gli allestimenti museali. Nel quadro delle età preistoriche, vengono presentati il sito eneolitico di Vayes e la vita quotidiana nel Neolitico e nell’Età del Bronzo: una collezione di ricostruzioni sperimentali e calchi dei principali ritrovamenti, completati da un interno capanna neolitica e da un diorama (officina Età del Bronzo).

Sul territorio: percorso archeologico (sito IV millennio a.C.) e percorso naturalistico.

SCOPRI DI PIÙ: Vaie, dove la Preistoria rivive con il Museo Laboratorio

Il Museo laboratorio, aperto ogni domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, dispone di un sito internet e di una pagina Facebook e, su prenotazione (minimo 6 persone), viene aperto anche in altre giornate infrasettimanali.

Il Museo è accessibile alle persone diversamente abili.

Museo Laboratorio della Preistoria di Vaie, interno

 

Condividi questa pagina