A 5 minuti dalla stazione e dal centro storico di Bussoleno, punto di partenza ideale per le escursioni nel parco Orsiera Rocciavré, negli orridi e nelle riserve naturali di Chianocco e Foresto, Il Giardino dei merli è un Bed & Breakfast immerso nel verde, alle pendici della montagna e al centro di una zona con tanta natura da esplorare.

Il nome dell’alloggio turistico non tradisce: in questa struttura il protagonista è proprio il giardino. Verdissimo, ombroso, silenzioso e rilassante, è un luogo di sosta ideale per escursionisti, pellegrini, ciclisti e bikers, ma anche per piccoli gruppi di studio e di lavoro.

Le tre stanze della struttura possono ospitare 7 posti letto, e sono l’ideale per un soggiorno riposante ma anche creativo: la struttura ospita infatti esperienze artistiche e formative, dedicate alla ricerca ed alla cura di sé. Sono a disposizione degli ospiti, oltre all’immancabile wi-fi, un cavalletto per la pittura e un telaio sul quale chi vuole si può cimentare nella creazione di un ricamo che, quando sarà terminato, rappresenterà il contributo di tutti gli ospiti che sono passati di qui, una vera e propria opera artistica collettiva.

La stanza dei bimbi

Il Giardino dei Merli è il sogno realizzato di Laura Matteucci Pilone: “Ho sempre desiderato aprire un B&B: conoscere le persone, condividere con loro delle esperienze o anche solo una chiacchierata, è una cosa che ho voluto fortemente, e che oggi mi rende felice.”

E così, raggiunta l’età della pensione, dopo aver abitato in Sardegna, nel cuneese ed a Torino, dove è nata, Laura alcuni anni fa ha acquistato questo edificio e ne ha fatto una piccola struttura di accoglienza. “Considero la Valle di Susa come la mia casa – ci dice ancora Laura. – I miei genitori avevano un appartamento per le vacanze nella vicina Chianocco, dove ho trascorso dei momenti bellissimi. Così, appena ne ho avuto l’occasione, mi sono trasferita a Bussoleno, dando vita a questo luogo di accoglienza semplice ma nel quale io sto molto bene, cosa che spero succeda anche ai miei ospiti”.

Il telaio

E infatti è proprio così, basta guardare le recensioni che lasciano i visitatori sui social o la loro espressione nelle fotografie che con piacere condividono. Del resto, come resistere ad una location così particolare, e ad una colazione all’italiana che utilizza solo i prodotti del territorio, dai succhi alle marmellate, al miele, ai biscotti, alle fette biscottate...

Per chi lo desiderasse c’è poi una simpatica opportunità: il Giardino dei Merli pratica il baratto, ossia propone ospitalità in cambio di lavori e/o prodotti che possono offrire i visitatori. A testimonianza dunque di quanto questo giardino sia aperto, curioso e disponibile, e di come un soggiorno nelle sue stanze si candidi a diventare un’esperienza indimenticabile.

Il Giardino dei Merli è a Bussoleno, in via Marconi 1, e nella stagione invernale chiude dal primo dicembre a fine febbraio.

Il Giardino dei Merli, esterno