Colle delle Finestre

Una strada militare ottocentesca conduce al Colle delle Finestre, passo alpino di 2.176 m che collega Susa con Fenestrelle. Situato all'interno del Parco Orsiera-Rocciavrè, è una meta quasi obbligatoria per gli amanti delle curve e della montagna; dall'alto regala infatti una vista mozzafiato sui monti Rocciamelone e Albergian. 

È ampiamente apprezzato da ciclisti e motociclisti, che considerano la salita al Colle come una delle più dure d'Europa: lunghezza di 18,6 km su oltre 1700 m di dislivello e una pendenza media del 9,1% costante su tutto il percorso. Per quattro volte anche il Giro d'Italia ha percorso quella strada a partire dal 2000, sempre passando dal versante di Susa. 

In cima al Colle si trova il Forte del Colle delle Finestre, edificato nel 1891 con la funzione di opera di appoggio alle altre della piazzaforte di Fenestrelle. Anche l'imponente strada venne realizzata per collegare le varie fortificazioni a diverse quote. Quasi alla sommità del Colle il percorso si unisce poi alla lunga e panoramica Strada dell'Assietta che conduce alla Testa dell'Assietta (luogo in cui fu combattuta, nel 1747, la famosa battaglia tra esercito francese e piemontese) per poi giungere al Col Basset situato sopra Sestriere. 

Salendo al Colle in una giornata di scarso traffico è inoltre possibile incontrare molti esemplari della fauna selvatica: caprioli, camosci, marmotte, cervi, aquila reale. 

L'immagine di copertina è di Cristina Davì

Scopri di più

Colle dell'Assietta

Condividi questa pagina