Rocca Sella

Molto conosciuta dagli abitanti della Valle di Susa e frequentata in tutte le stagioni, Rocca Sella è una montagna del gruppo delle Alpi Graie alta 1.508 m. Dalla cima regala un panorama a 360° su alcuni dei punti di riferimento del nostro territorio, quali il Musinè, i Laghi di Avigliana, la Sacra di San Michele, il Rocciamelone e nelle giornate limpide anche il Monviso. Interessa i comuni di Caprie, Rubiana, Villar Dora e la sua vetta rappresenta il punto più alto del territorio comunale villardorese. 

Legata alla religiosità fin dal medioevo, ospitò ai suoi piedi (nell'attuale frazione di Celle) monaci ed eremiti che si insediarono in grotte ed anfratti naturali; il più noto fu San Giovanni Vincenzo, che si ritirò in meditazione dal 997 al 12 gennaio dell'anno 1000, data della sua morte. Oggi in cima a Rocca Sella si può trovare una statua della Madonna e, poco più in basso, una cappella-rifugio sempre aperta.

Molteplici sono gli itinerari che conducono a Rocca Sella; due dei più utilizzati partono dalla località Comba di Caprie, precisamente dal percorso che si origina dopo il lavatoio della piccola borgata. Il sentiero Tramontana, segnato sulle rocce da una pennellata blu, è più impegnativo ed è ideale per escursionisti esperti. Il sentiero 575 invece, evidenziato con i classici colori bianco e rosso, presenta un tracciato più facile e comunque panoramico.

Condividi questa pagina