Sestriere

Sestriere, sul colle che collega la Valle di Susa con la Val Chisone, con i suoi 2035 m s.l.m. è il comune più alto d'Italia, se ci si riferisce all'altezza sul livello del mare della casa comunale.

La località è dominata a nordovest dal monte Fraiteve (2.701 m), a sudest dal monte Sises (2.658 m), dalla Punta Rognosa di Sestriere (3.280 m) e dal monte Motta (2 .850 m). I nuclei abitativi sono Sestriere ColleSestriere Borgata, in Val Chisone, Champlas du Col e Champlas Janvier, in quella di Susa.

L'origine del comune è molto recente: Sestriere sorse infatti per regio decreto il 18 ottobre 1934. La chiesa di Sant'Edoardo, progettata da Vittorio Bonadè-Bottino, fu voluta da Giovanni Agnelli in memoria del figlio Edoardo, morto in un incidente aereo nel 1935. Sul portale in bronzo massiccio di Arturo Dazzi sono raffigurati i suoi sette figli.

LEGGI ANCHE: Il 1 gennaio 1935 nasceva il Comune di Sestriere

La chiesa parrocchiale di Sant'Antonio Abate, a Champlas du Col, risale al XII secolo, ma venne ricostruita nel 1839 e restaurata completamente all'inizio del Novecento: al suo interno si trovano un pulpito del 1747 e un retablo in legno del XVII secolo.

Un obelisco commemora la strada fatta costruire nel 1814 da Napoleone per mettere in comunicazione il Piemonte e l'Alta Savoia. La Cappella della Regina Pacis fu costruita tra il 1922 e il 1924 per ricordare i caduti della Val di Susa e della Val Chisone nella prima guerra mondiale.

Scopri di più

Il 30 dicembre al Sestriere la più grande fiaccolata d'Italia dei maestri di sci

Torna "Gusto in Quota" a Sestriere, con formaggi e Baratuciat...

Proiezioni d’alta quota: in arrivo la nona edizione del Sestriere Film Festival, sul tema della montagna

Condividi questa pagina