Si è trasferita soltanto pochi mesi fa a Borgone, ma è un’azienda agricola che si porta dietro la passione e l’impegno di tre generazioni di allevatori. A gestirla sono Manuel e Rachele, che da qualche anno hanno raccolto il testimone e l’esperienza della famiglia di lui nella produzione di formaggi tra il centro storico di Giaveno e l’Alpe Montebenedetto a Villar Focchiardo.

Due giovani che hanno scelto di svolgere insieme un mestiere antico, uniti dall’amore e dall’entusiasmo per quest’attività, che si percepisce non appena li si incontra. E se per Manuel questa scelta era certamente tra le opzioni possibili, per Rachele non è stata per nulla scontata, dopo una carriera scolastica fatta di studi linguistici. “Ho deciso di condividere con mio marito questa esperienza – ci dice – ed è stata una versa scommessa: amavo la montagna e conoscevo Manuel fin da quando eravamo piccoli, per la comune frequentazione di Montebenedetto, ma sapevo poco di allevamento e di formaggi, ed ho dovuto fare un questi anni un vero e proprio “corso accelerato”. Ma adesso posso dire di essere davvero molto soddisfatta”.

Azienda Agricola Giovale Manuel

L’allevamento è infatti un grande impegno, che richiede duro lavoro, organizzazione e divisione dei compiti: mentre Manuel si occupa delle mucche, Rachele pensa ai formaggi, alla vendita, ai corsi da seguire per migliorare costantemente la qualità dei loro prodotti.

Se nei mesi invernali le mucche rimangono stabilmente a Borgone, in quelli estivi (da maggio a novembre) si spostano nell’alpeggio di Montebenedetto: una transumanza decisamente più breve rispetto a quella che partiva da Giaveno. Qui gli animali sono liberi di pascolare negli splendidi prati accanto alla Certosa e di nutrirsi di fiori ed erbe d’alpeggio, che danno al latte e ai formaggi il classico sapore alpino.

Azienda Agricola Giovale Manuel

Con 25 mucche di razza barà, l’azienda propone prodotti di alta qualità dai profumi e dai sapori autentici: latte fresco, diversi tipi di toma (più fresche o più stagionate), tomette aromatizzate all’origano o al peperoncino, tomini freschi e tipo “primo sale”, la tradizionale toma del lait brusc, burro.

A questi d’estate si aggiunge un nuovo e goloso prodotto: il gelato. Montebenedetto in questo periodo si trasforma infatti in un’ Agrigelateria che è già un successo: nella bella stagione in molti salgono all’alpeggio attirati non solo dall’aria pura, dagli splendidi panorami e dalle numerose iniziative culturali della Certosa, ma anche dalla voglia di gustare un gelato veramente a km zero, una delicata idea per la merenda di bambini e adulti.

Azienda Agricola Giovale Manuel

A Montebenedetto come a Borgone la vendita è diretta: per acquistare latte e formaggi basta recarsi in azienda dalle 8,30 alle 12 e dalle 16 alle 19,30 (domenica ore 9-12). Se vi interessano i tomini freschi sappiate che li potete trovare il martedì, il mercoledì e il sabato, oppure su prenotazione.

Manuel e Rachele vi aspettano inoltre con il loro banco il venerdì pomeriggio e il sabato alla Pagoda di Villar Dora, sulla strada Statale 24, ed in alcune fiere del territorio (in particolare alla Fiera della Toma di Condove e allaSagra del Marrone di Villar Focchiardo).